Blog News, curiosità ed approfondimenti

Festival delle Idee, arrivate 4.000 prenotazioni

News | 4 Ottobre 2019
Articoli-01

Arrivate a 4mila in dieci giorni le prenotazioni per la prima edizione del ‘Festival delle idee’, che si svolgerà dal 24 al 27 ottobre all’M9 – Museo del ‘900 di Mestre e per alcuni eventi si avvia verso il sold out. Il Festival, a ingresso gratuito su prenotazione, ha visto una significativa risposta dei giovani con oltre il 30% della richieste tra i 18-35 anni. Molte le prenotazioni, oltre che da tutte le province venete, dal Friuli Venezia Giulia e dall’Emilia-Romagna.
Annunciati il 3 ottobre i nomi che completano il calendario: Morgan in un doppio appuntamento, Mauro Corona, Philippe Daverio e Mauro Ferrucci. Tra i grandi ospiti: Pupi Avati, Gioele Dix, Mogol, Melania Mazzucco, Alan Friedman, Igor Sibaldi, Alessio Boni con Marcello Prayer, Francesco Moser e Sara Simeoni.  Ventisette gli eventi in quattro giorni, quattro le location con la possibilità di un maxischermo aggiuntivo al Chiostro dell’M9.
E un focus sui prodotti e l’arte culinaria del territorio a cura dello chef Tino Vettorello.
Nel giorno d’apertura, il 24 ottobre alle 17.00 all’Auditorium M9, verrà presentato alla presenza delle autorità il nuovo libro ‘Quattro Venezie per un Nordest’ realizzato dalla Fondazione di Venezia con il coordinamento del professor Paolo Costa. Un taglio del nastro simbolico per il ‘Festival delle idee’ che prenderà il via con Piergiorgio Odifreddi e nel primo giorno vedrà grandi ospiti Pupi Avati e Gioele Dix. Il 25 ottobre Daverio racconterà l’arte e l’architettura del ‘900. E lo stesso giorno Morgan, con il critico d’arte Carlo Vanoni, dedicherà una lectio speciale alla Pop Art che si fa materia sulle copertine di album musicali. Sempre il 26 ottobre Morgan racconterà in musica grandi cantautori e band, da Tenco, a Gaber eMauro Ferrucci ripercorrerà la storia della musica dance. Mauro Corona il 27 parlerà del “suo” Vajont, moderato da Matteo Strukul.
Sostenuto dalla Regione del Veneto, il progetto, ideato da Marilisa Capuano per l’Associazione Futuro delle Idee, fondata da Tommaso Santini, è realizzato con la collaborazione di Fondazione di Venezia,
la co-organizzazione di M9 e il patrocinio del Comune di Venezia. Prenotazioni sul sito www.festivalidee.it e presso M9.

E una notizia www.ansa.it/